Sostienici con le donazioni

Abbiamo bisogno del tuo aiuto per continuare le nostre attività di accoglienza degli stranieri. Puoi sostenerci con:

  • una libera donazione. Coordinate bancarie: Banca Prossima Filiale 05000 Via Manzoni Angolo Via Verdi - 20121 Milano - IBAN IT54L0335901600100000001344
  • un assegno bancario: Invia il tuo assegno NON TRASFERIBILE intestato a: La Grangia di Monluè ONLUS Via Monluè 87, 20138 Milano
  • diventando socio dell'Associazione, versando un contributo annuale di 30 euro. Per informazioni tel. 02.70.10.29.29
  • in occasione di matrimoni, battesimi, comunioni ecc. scegliendo le bomboniere solidali della Grangia. Ecco alcuni esempi: Anniversario Battesimo
    Per maggiori informazioni scrivere a p.spagni@lagrangiadimonlue.org oppure tel. 02 70.10.29.29

Agevolazioni fiscali

L'Associazione La Grangia di Monluè è una ONLUS (Organizzazione non Lucrativa di Utilità Sociale) perciò le donazioni fatte a nostro favore godono dei benefici fiscali. Per tutte le donazioni effettuate a partire dal 17 marzo 2005, le agevolazioni fiscali sono regolamentate dall'articolo 14 della Legge 14/05/2005 n. 80 e prevedono che sia i privati che le aziende possono dedurre le donazioni effettuate direttamente dal loro reddito fino al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 Euro all'anno. Per poter usufruire delle agevolazioni è importante conservare la ricevuta del versamento effettuato.

5 per mille

Devolvere il 5permille alla Grangia di Monluè è un modo davvero semplice (e che non costa nulla!) per dare un sostegno alle nostre attività. La procedura è la seguente: firmare nell’apposito riquadro dedicato al “Sostegno delle organizzazioni di volontariato” del modello 730 o Unico ed apporre il codice fiscale della Grangia: 97076250154.

Con tutti i nostri ospiti, circa 60 persone accolte in un anno, noi della Grangia, operatori o volontari, cerchiamo di percorrere un pezzo di strada insieme, festeggiando una borsa lavoro sfociata in un contratto, un posto letto a buon mercato, ma anche soffrendo per gli episodi di sfruttamento o gli sguardi di indifferenza che vengono rivolti ad alcuni dei nostri ospiti. Le difficoltà che incontrano in Italia sono molte! Da quella della lingua, a quella di capire la nostra società e a come muoversi al suo interno, alla ricerca di un lavoro regolare, di una casa dignitosa. Il nostro tentativo è quello di restituire loro dignità, identità e fiducia in se stessi oltre agli strumenti per un’integrazione reale.

Grazie a chi sceglie di sostenerci con il suo 5per mille e grazie due volte a chi decide di fare il passaparola ad amici e conoscenti di questa opportunità!