Progetti in corso

Tutti +
  • SPRAR

    Il progetto si prefigge di condividere con ciascun ospite un percorso di integrazione...

Eventi & News

Tutti +
Al via la seconda edizione del Master in Diritto degli stranieri e politiche migratorie
| in

Il Master è promosso dal Dipartimento di Giurisprudenza insieme col Dipartimento di Sociologia e Ricerca sociale e anche in collaborazione con ASGI (Associazione per gli studi giudici sull'immigrazione), col Consorzio farsi prossimo, ma anche con OIM, cooperative, enti, associazioni, presso cui si potranno svolgere gli stages. Il bando, il regolamento didattico e tutti i documenti utili per l'iscrizione entro il 21 settembre si possono leggere al link: https://www.unimib.it/didattica/master-universitari/master-aa-201819/diritto-degli-stranieri-e-politiche-migratorie Le lezioni (gio, ven. sabato ore 9-18) inizieranno dall'8 novembre 2018. Seguiranno 250 ore di stage presso varie enti del settore e l’elaborazione di una tesi. Occorre raggiungere almeno 24 iscritti affinché il Master sia attivato. Possono iscriversi laureati, laureati magistrali nelle materie giuridiche, sociali, politiche, economiche, antropologiche, letterarie, e ad avvocati, assistenti sociali, educatori, commercialisti, funzionari amministrativi, mediatori interculturali ecc., gestori di enti del terzo settore, appartenenti al pubblico impiego.

Sono finalmente arrivati i buonissimi panettoni “della Grangia”!
| in

Come lo scorso anno sono prodotti della Pasticceria Borsari e confezionati con un bigliettino che spiega la finalità benefica della vendita. L'offerta richiesta è di 15 euro per il panettone e il pandoro tradizionali da 1 kg e 12 euro per il panettone al cioccolato da 500 gr. La consegna è inclusa per ordini uguali o maggiori ai 10 pezzi. La vendita dei panettoni permette alla Grangia di sostenere i costi dell'accoglienza dei propri ospiti che non sono coperti da altri progetti. Si tratta delle spese sanitarie (in particolare quelle dentistiche), degli abbonamenti ai mezzi pubblici, del costo dei documenti, della manutenzione della Casa di accoglienza e di alcune utenze). È per questo che abbiamo bisogno dell’aiuto di tutti! Quest’anno abbiamo da vendere 744 prodotti. Passate parola a chi pensate possa darci una mano! GRAZIE A TUTTI GIÀ DA ORA!

[/row]